Friday, 24 July 2009

Free

di Chris Anderson

Cominciamo da dove comincia Chris Anderson: qui si parla di free "gratis" e non di free "libero", e di come la diminuzione del costo dei tre "cavalieri della zerosfera" (storage, bandwidth e processing) stia trascinando internet verso il costo marginale zero (e quindi il "prezzo zero": free, appunto).

La tesi del libro? Il futuro dell'economia sará far soldi attorno al gratis, in un modo o nell'altro. Alcuni dei modi saranno tradizionali (dai campioni ai 3 per 2), altri un po' piú moderni (il freemium), altri ancora da scoprire ed esplorare. Se hai qualcosa da vendere, l'invito di Anderson é pensare da subito a cosa potrai regalare.

É evidente che alla fine qualcuno deve pagare: "gratis" - cosí finisce il libro: non leggete oltre se non volete ronivarvi la sorpresa - "puó essere il miglior prezzo, ma non l'unico" - da qualche parte il soldo deve venir fuori. Ma con internet le possibilitá sono enormi, le strategie nuove e gli esempi giá interessanti.

"Free" non é imprescindibile come "The Long Tail": é ben scritto, interessante, a tratti (rari) sorpredente, ma manca l'epifania, il modello originale e completo che ti fa capire fino in fondo un evento rivoluzionario che intuivi ma stentavi ad inquadrare. E poi, tre citazioni di WALL-E sono davvero troppe...

No comments:

Post a Comment